Forma del Contratto Part Time – Guida

In questa guida vediamo quali sono gli elementi relativi alla forma del contratto part time.
Il part time è una forma lavorativa che prevede una prestazione lavorativa ridotta rispetto al normale orario di lavoro e, in base alla forma, può essere orizzontale o verticale. Per dettagli è possibile vedere questa guida sul part time su questo blog.

Vediamo invece quali sono gli elementi fondamentali del contratto.
Forma scritta. Il contratto di lavoro a tempo parziale, sia nella modalità a tempo indeterminato che a termine, deve essere stipulato in forma scritta, richiesta a fini di prova. Dal momento che la forma scritta soddisfa esigenze meramente probatorie, al contratto di lavoro part time stipulato in forma non scritta è garantito lo stesso regime giuridico di quello stipulato per scritto.

Mancanza della forma scritta. Considerato che la forma scritta è richiesta, la mancanza della stessa non comporta la nullità del contratto part time, ma soltanto limitazioni alla prova testimoniale del contratto. In particolare, qualora la scrittura del contratto risulti mancante, le parti non possono ricorrere alla prova per testimoni, a meno che il contraente dimostri di avere senza sua colpa perduto il documento che gli forniva la prova.

Richiesta di rapporto a tempo pieno. Se non vi è alcuna prova (sia documentale, sia per testimoni nei casi in cui è ammessa) in ordine alla stipulazione a tempo parziale del contratto di lavoro, il lavoratore può dimostrare che il rapporto di lavoro, in realtà, si è svolto a tempo pieno e chiedere, per l’effetto, al giudice il riconoscimento della sussistenza fra le parti di tale tipo di rapporto, con decorrenza dalla data dell’accertamento giudiziale della mancanza della scrittura. Resta fermo il diritto del lavoratore a percepire le retribuzioni dovute per le prestazioni rese antecedentemente alla data.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *