Come Sollecitare un Pagamento

Oggi proponiamo un modello di sollecito di pagamento.

Oggetto: mancato pagamento nostra merce

Gentile Signor Bianchini,

siamo spiacenti di dover richiamare la sua attenzione sul mancato versamento della somma che ci è dovuta a copertura dell’ordine n.G789/a del 21 settembre scorso.

La preghiamo di provvedere in tempi rapidi e comunque non oltre il 30 ottobre; questo ci consentirà di aggiornare la sua pratica e di non disturbarla nuovamente.

Casomai avesse già provveduto, non tenga conto di questo avviso: se crede, può farci avere per le vie brevi (fax, email) gli estremi del pagamento.

Contando di ricevere al più presto quanto sopra specificato, restiamo a sua disposizione per ogni chiarimento.

Cordiali saluti.

Alberto Guardiani
Responsabile amministrativo

Questo è un esempio di lettera piuttosto leggera per sollecitare un pagamento.

La situazione immaginata è che si tratti del primo avviso. In questo caso, la gentilezza è dovuta, potrebbe esserci stato un disguido bancario, un malinteso, una dimenticanza.

Se il vostro cliente continua a non pagare nonostante i ripetuti avvisi, la lettera dovrebbe assumere un tono più sbrigativo, sino ad arrivare alla minaccia di coinvolgere l’avvocato o l’esperto di recupero crediti, relativamente a cui è possibile vedere questo modello di lettera di messa in mora.

Il primo sollecito di pagamento deve però avere un tono come quello del modello proposto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *